news

Progetto Code RED

La strategia Europa 2020 individua nei drop out dai sistemi scolastico e formativo una sfida chiave per il raggiungimento degli obiettivi occupazionali. Alti tassi di abbandono scolastico sono dannosi per rendere l’apprendimento permanente una realtà e aumentano il rischio di disoccupazione, di povertà e  di esclusione sociale. I tassi di abbandono scolastico-formativo (ESL) sono più elevati tra gli alunni con disabilità (61%), con problemi emotivi / comportamentali e tra i migranti.

Codice RED è un coinvolgente progetto europeo sviluppato in risposta a questi alti livelli di dispersione ed abbandono scolastico o formativo che spesso portano nel tempo alla disoccupazione, alla povertà ed alla deprivazione sociale. Il progetto mira a lavorare con gruppi di studenti che sono particolarmente a rischio di emarginazione dal sistema educativo o drop out. Obiettivo principale del progetto è pertanto quello di realizzare azioni positive per ridurre la percentuale di drop- out dai sistemi di istruzione e formazione professionale.

I dettagli del progetto Code RED:

Accordo No : UK/13/LLP-LdV/TOI-678
Tipo : LLP – Leonardo – Trasferimento di Innovazione
Data di inizio: 1 ottobre 2013
Durata: 24 mesi
Coordinatore : Nottingham Trent University , Computing and Technology Team , School of Science & Technology , College of Science , Clifton Campus , Clifton Lane, Nottingham, NG11 8NS

 

DESTINATARI

Code Red si rivolge alle seguenti organizzazioni e individui:

·         Le persone con disabilità, migranti, altri gruppi di persone in situazione di svantaggio

·         Organizzazioni che rappresentano i cittadini citati

·         Gli organismi di formazione: Centri di formazione professionale, Scuole pubbliche e private a tutti i livelli, formatori privati

·         Intermediari: Centri per l’Impiego, progetti europei e nazionali, ONG, Associazioni

·         I responsabili politici ed Istituzionali: i ministeri dell’istruzione / lavoro, Rappresentanti centrali e locali dei sistemi di istruzione

·         Fornitori di tecnologia – Gamers

 

 

   CONSORZIO

 

Nottingham Trent University, UK – Titolare del Contratto con la CE e Coordinatore del progetto

NTU ha una vasta esperienza nello sviluppo di giochi educativi per persone con disabilità e altri gruppi svantaggiati .

Contatto: Professor David Brown
E – mail: david.brown@ntu.ac.uk
Sito web: 
http://www.ntu.ac.uk

 

Greenhat Interactive Ltd, UK

Greenhat Interactive Limited è un’impresa sociale che lavora nel campo della rigenerazione sociale attraverso attività di ricerca e sviluppo di progetti per rendere l’istruzione e l’occupazione più accessibili ai gruppi svantaggiati .

Contatto: Ms. Jacqueline Lewis
E – mail: jacqui.lewis@virgin.net
Sito web: http://www.ghi-se.co.uk

 

Università di Atene, Grecia

Il Dipartimento di Comunicazione e Media Studies dell’Università di Atene è stato fondato nel 1989 e ha iniziato ad offrire corsi accademici nel 1990. Il Dipartimento è situato nel centro di Atene, ha una facoltà di 25 membri ed attualmente offre corsi a circa 1.000 studenti a livello universitario e post-laurea.

Contatto: Dr. Constantinos Mourlas
E – mail: mourlas@media.uoa.gr
Sito web: http://www.uoa.gr

 

Provincia di Parma, Italia (months 1 to 15, replaced then by AECA)

La Provincia di Parma è un ente di secondo livello con competenze dirette e indirette in una vasta gamma di settori, tra cui la programmazione, la messa a bando ed il successivo controllo e rendicontazione di corsi di formazione professionale co – finanziati dal FSE e da altre fonti di finanziamento nazionale, su delega della Regione Emilia-Romagna.

Contatto: Mr. Vincenzo Bernazzoli
E – mail: europa@provincia.parma.it
Sito web: http://www.provincia.parma.it

 

AECA, Associazone Emiliano-Romagnola di Centri Autonomi di Formazione Professionale, Italia (subentra da Gennaio 2015 alla Provincia di Parma)

Negli ultimi anni AECA si è dedicata alla formazione dei giovani, degli adulti, delle donne, dei cittadini stranieri, dei cittadini disabili interessati a sviluppare le proprie capacità umane e professionali per aumentare le proprie opportunità, competenze e soddisfazione in un ambiente prefessionale. AECA fu fondata nel 1973 per iniziativa di un gruppo di enti di formazione professionale. Oggi l’Associazione conta 33 Centri di formazione professionale, molti dei quali con una storia ed una tradizione decennale. AECA è anche impegnata nella partecipazione a progetti innovativi transnazionali.

Contatto: Dr. Emilio Sabattini – Presidente
E – mail: Info@aeca.it
Sito web: http://www.aeca.it

 

G.M EuroCy Innovations Ltd, Cipro

EuroCy è una società IT e di consulenza, impegnata sull’adozione efficiente della tecnologia in diversi domini applicativi della società.

   Contatto: Mr. George Milis
   E – mail: george.milis@eurocyinnovations.com
  Sito web: http://www.eurocyinnovations.com

 

   Per maggiori info: http://codered-project.eu/



Torna all'elenco delle NEWS